FOTO INDUSTRIA BOLOGNA 2023 – OLIVO BARBIERI

Olivo Barbieri progetto "FLIPPER", nel 1977 scopre un deposito abbandonato di flipper nei pressi della propria abitazione e trascorre il periodo successivo a fotografarne ogni angolo e ogni prospettiva. Queste immagini di flipper a loro volta tappezzati di immagini agiscono ai nostri occhi come deposito

FOTO INDUSTRIA BOLOGNA 2023 – DANIELLE UDOGARANYA

Danielle Udogaranya aka Ebonix con il progetto "Seeing me, Seeing You, Seeing Us", esperta di gaming e artista 3D, si concentra su gruppi di persone ancora senza volto per restituirgliene uno. Non si tratta più tuttavia di immagini fotografiche, bensì di avatar digitali. Fondazione del

FOTO INDUSTRIA BOLOGNA 2023 – HICHAM BENOHOUD

Hicham Benohoud realizza il progetto "La salle de classe" tra il 1994 e il 2000, quando lavora come insegnante d'arte in una scuola di Marrakech. Le immagini sono il riflesso di un gioco, semplice ed elementare, quale è per qualunque adolescente il semplice sostare davanti

PALAZZO DUCALE DI GUASTALLA “LUIGI GHIRRI I SASSI DI POLLICINO”

80 immagini che Luigi Ghirri ha scattato nei luoghi attorno al Po: paesi, campagne, argini e luoghi di incontro. Mostra a cura di Gloria Negri in collaborazione con Archivio Eredi Ghirri e Franco Farinelli Palazzo Ducale di Guastalla Esposizione dal 3 GIUGNO al 30 NOVEMBRE 2023

MUSEI CIVICI REGGIO EMILIA “GIARDINI IN EUROPA”

Selezione di 81 fotografie provenienti da "Giardini in Europa", una mostra collettiva realizzata e curata nel 1988 da Luigi Ghirri e Giulio Bizzarri, in cui sono presentate le ricerche e i lavori di tredici famosi artisti internazionali su aree verdi in Italia e all'estero. A

COLLEZIONE MARAMOTTI “BURNING GREEN” ANDRIU DEPLAZES

La Pattern Room della Collezione Maramotti a Reggio Emilia ospita il progetto di Andriu Deplazes dal titolo "Burning Green", prima mostra personale in Italia del giovane artista svizzero, con base a Marsiglia. 19 MARZO - 30 LUGLIO 2023

FONDAZIONE MAST “PHOTOGRAPHY GRANT ON INDUSTRY AND WORK-2023”

In esposizione le opere dei protagonisti dell'edizione 2023: FARAH AL QASIMI, HICHAM GARDAF, LEBOHANG KGANYE, MARIA MAVROPOULOU, SALVATORE VITALE e i progetti di tutti i 24 finalisti delle precedenti edizioni. Vince il premio il progetto IN PRAISE OF SLOWNESS (Marocco) di HICHAM GARDAF. Mostra a